Accedi/Registrati

Coppa bacile

inventario: 293
classe ceramica: Ingobbiate graffite
MISURE
Altezza: 7,2 cm
Diametro piede: 9,8 cm
Spessore orlo: 0,8 cm
diametro (orlo): 22,0 cm

Descrizione
Bacile emisferico con orlo riquadrato a breve tesa orizzontale e cavo umbonato; l’orlo è ingrossato e presenta una leggera insellatura sul lato esterno; piede ad anello. Al centro del cavo è raffigurata un figura femminile con liuto, su sfondo rotellato, con hortus conclusus e cartiglio a lettere capitiali, solo in parte leggibile (risconoscibili almeno una E ed una O). Sulla parete corre un fregio con un a cordone a nodi su fondo a tratteggio, mentre la tesa è campita da una fascia con un nastro intrecciato spezzato. Il lato esterno presenta una decorazione su due registri: in quello superiore è un nastro intrecciato continuo su fondo tratteggiato, in quello inferiore sono degli elementi cuspidati in successione, formanti una stella attorno al piede, alternati a foglie lobate. All’interno del piede è un coniglio accovacciato su fondo a rotellature. L’ingobbio e la vetrina, trasparente, rivestono entrambi i lati. All’interno della vasca sono evidenti i segni del treppiede; vari addensamenti di pigmento si riscontrano sull’orlo. Colori: giallo ferraccia/verde ramina.
Tipo/area/sito di rinvenimento: sterri Ferrara
Cronologia: fine del XV sec.
Note:
Restaurato con integrazioni di tipo mimetico della parete, dell’orlo, per ca. 1/3, e del decoro, sia all’interno sia all’esterno. Sono presenti dei distacchi sulla parete esterna e sulla base.
Bibliografia:
Gardelli 1986, p. 158-159, n. 55; Revere 1998, p. 148, n. 145

Soggetti correlati

Giacomo Cesaretti (lo ha documentato)

Collezioni correlate

Collezione Fondazione Carife (è parte di)
Bookmark and Share