Accedi/Registrati

Piatto

inventario: 301
classe ceramica: Ingobbiate graffite
MISURE
Altezza: 5,9 cm
Diametro piede: 7,0 cm
Spessore orlo: 0,8 cm
diametro (orlo): 20,8 cm

Descrizione
Piatto-bacile di grandi dimensioni, con vasca troncoconica carenata ed umbonata sul lato interno; tesa piana con orlo ingrossato a sezione rettangolare; piede ad anello. Al centro del cavo è raffigurata una figura femminile con abito panneggiato che imbraccia una colonna, su uno sfondo rotellato caratterizzato dalla presenza di rosette, un albero, l’hortus conclusus ed un cartiglio con la scritta «AMOR MIO», in capitali latine. La tesa è decorata con nastri spezzati intrecciati. L’ingobbio riveste il lato interno e l’esterno all’orlo; la vetrina è data su entrambi i lati, in tracce anche sul piede, ed è trasparente. Al centro della vasca si notano i segni d’appoggio del treppiede. Colori: giallo ferraccia/verde ramina.
Tipo/area/sito di rinvenimento: sterri Ferrara
Cronologia: fine del XV sec.
Note:
Restaurato con integrazioni di tipo mimetico della parete e della tesa, per ca. 2/3, e del decoro. Sono presenti delle fessurazioni, che riguardano principlamente i punti di raccordo tra le risarciture e le parti originali.
Bibliografia:
Magnani 1981, p. 202, fig. 87; Revere 1998, p. 176, n. 192. La figura allegorica della Fortezza ?

Soggetti correlati

Giacomo Cesaretti (lo ha documentato)

Collezioni correlate

Collezione Fondazione Carife (è parte di)
Bookmark and Share