Accedi/Registrati

Catino

inventario: 315
classe ceramica: Ingobbiate graffite
MISURE
Altezza: 6,1 cm
Diametro piede: 24,1 cm
Spessore orlo: 1,1 cm
diametro (orlo): 30,5 cm

Descrizione
Catino a vasca troncoconica, con parete baccellata, tesa piana, su fondo apodo. Il decoro centrale è costituito da un motivo complesso e lacunoso, entro cornice gotica polilobata, in cui due mani sono ritratte nell’atto di trafiggere un cuore puntinato. Sullo sfondo, reso a rotellature, si notano una rosetta e delle frecce. All’esterno della cornice sono dei motivi vegetali lobati su fondo a tratteggio, mentre sulla parete, in corrispondenza di ciascuna baccellatura, compaiono delle foglie allungate lobate. La tesa è decorata con un menadro a nastri intrecciati. L’ingobbio e la vetrina coprono entrambi i lati, compreso il fondo. Al centro della vasca è visibile un segno d’appoggio del treppiede. Si segnalano delle colature di pigmento verde sul retro. Colori giallo ferraccia/verde ramina.
Tipo/area/sito di rinvenimento: sterri Ferrara
Cronologia: fine del XV sec.
Note:
Restaurato con integrazioni della parete e dell’orlo, per circa 2/3, e del decoro. Si segnalano dei distacchi sul retro, assieme a craquelure e segni di giacitura; inoltre, si contano almeno due fori pervi al centro del cavo.

Soggetti correlati

Giacomo Cesaretti (lo ha documentato)

Collezioni correlate

Collezione Fondazione Carife (è parte di)
Bookmark and Share