Accedi/Registrati

Piatto

inventario: 359
classe ceramica: Ingobbiate graffite
MISURE
Altezza: 10,0 cm
Diametro piede: 12,3 cm
Spessore orlo: 1,0 cm
diametro (orlo): 37,2 cm

Descrizione
Catino di ampie dimensioni, con vasca troncoconica e breve tesa inclinata ad orlo ingrossato; piede in gran parte ricostruito, ad anello. La decorazione è molto lacunosa; nella parte centrale è riconoscibile un personaggio maschile, ritratto a figura intera, nel’atto di suonare uno strumento musicale, simile ad una tuba, fasciato in un nastro. Sullo sfondo, rotellato, sono visibili l’hortus conclusus ed un albero, mentre sulla tesa si snoda un fregio a nastri spezzati intrecciati. L’ingobbio è dato solo all’interno, all’esterno si arresta all’orlo; la vetrina, trasparente, copre entrambi i lati sino al piede. Al centro del cavo resta una traccia d’appoggio del treppiede. Sono presenti degli addensamenti di pigmento sulla tesa. Colori: giallo ferraccia/giallo antimonio/verde ramina.
Tipo/area/sito di rinvenimento: sterri Ferrara
Cronologia: fine del XV-inizio del XVI sec.
Note:
Restaurato con integrazioni della parete e della tesa, per ca. 2/3, e di parte del decoro. Si segnalano dei distacchi all’orlo e sul lato esterno.

Soggetti correlati

Giacomo Cesaretti (lo ha documentato)

Collezioni correlate

Collezione Fondazione Carife (è parte di)
Bookmark and Share