Accedi/Registrati

Piatto

inventario: 367
classe ceramica: Ingobbiate graffite
MISURE
Altezza: 6,7 cm
Diametro piede: 13,5 cm
Spessore orlo: 0,7 cm
diametro (orlo): 35,6 cm

Descrizione
Piatto di ampie dimensioni, con vasca emisferica e larga tesa inclinata; piede a disco, piano. Al centro della vasca resta solo una minima parte del decoro originario, rappresentato da una figura umana intera con tonaca, ritratta frontalmente, con dei fiori tra le braccia. Sullo sfondo, a risparmio, sono dei tralci vegetali, mentre sulla tesa corrono due fasce campite con motivi geometrici: in quella inferiore sono degli elementi triangolari scalati, alternati a doppie volute; prossime all’orlo, delle bande oblique parallele, tutti graffiti a stecca. Sul piede resta traccia di un motivo schacchiera inciso a cotto. L’ingobbio e la vetrina, trasparente, sono dati su entrambi i lati, ad eccezione del piede. Si riconosce un segno d’appoggio del treppiede al centro del cavo. Colori: giallo antimonio/verde ramina/blu.
Tipo/area/sito di rinvenimento: sterri Ferrara
Cronologia: prima metà del XVI sec.
Note:
Restaurato con integrazioni della parete e della tesa, per ca. 2/3. Si segnalano dei distacchi e segni evidenti di giacitura sul lato esterno.
Bibliografia:
Revere 1998, p. 304, n. 385 Santo?

Soggetti correlati

Giacomo Cesaretti (lo ha documentato)

Collezioni correlate

Collezione Fondazione Carife (è parte di)
Bookmark and Share