Accedi/Registrati

Piatto-bacile

inventario: 21PM ARCTA
classe ceramica: Ingobbiate graffite
MISURE
Altezza: 7,1 cm
Diametro: 26,5 cm
spessore parete in frattura: 0,7 cm

Descrizione Piatto-bacile frammentario; vasca troncoconica carenata sul lato esterno, al di sotto dell’orlo, breve tesa piana con orlo defluente (a sez. trapezoidale); piede a disco lievemente incavato; ingobbio e vetrina solo all’interno, all’esterno ricoprono l’orlo. La decorazione comprende un motivo principale al centro del cavo ed uno accessorio, in prossimità dell’orlo; il motivo nel cavo ha pianta centrale e mostra quattro foglie cuoriformi, alternatamente campite a bande parallele graffite o a graticcio dipinto, che dipartono da una base con due croci intersecate, una delle quali quadrilobate; nei comparti tra le foglie sono degli elementi vegetali; in prossimità dell’orlo, sequenza ad archetti stilizzati. Colori: giallo ferraccia/verde ramina. ArcTa con ingobbio e vetrina solo all’interno
Tipo/area/sito di rinvenimento: FE.01.P.MUN.US1050
Cronologia: seconda metà del XV sec.
Note: Piatto frammentario e lacunoso, ricostruito per ca. tre/quarti con 15 frammenti originali combacianti reincollati, più uno a sé stante. Il lato interno è contraddistinto da segni evidenti di giacitura.
crediti fotografici: Foto su concessione del MiBACT - Soprintendenza per i beni archeologici dell'Emilia Romagna. Riproduzione vietata a scopo di lucro, anche indiretto. Per immagini ad alta risoluzione rivolgersi alla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, sba-ero@beniculturali.it
Bibliografia: Forma: GUARNIERI et al. 2006a, fig. 13.82 (USM5, S. Antonio in Polesine, associata a graffita arcaica tardiva); decoro: una versione semplificata delle foglie cuoriformi disposte a croce è documentata su una ciotola da S. Antonio in Polesine, Ibid., tav. XX.102. Su questo tipo di decoro, vd. supra, quanto detto a
proposito della ciotola 14PM; cfr., inoltre, una ciotola frammentaria dalla US1050, Dec21b (vd. infra, Catalogo, 1, 2, Arcaica/arcaica tardiva, Ciotole, Dec21b). Per i motivi vegetali negli spazi di risulta tra una foglia e l’altra, vd. Ibid., tav. XIV.63-65

Soggetti correlati

Giacomo Cesaretti (lo ha documentato)

Collezioni correlate

Materiali ceramici di Piazza Municipio (è parte di)
Bookmark and Share